Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

mercoledì 19 aprile 2017

Frittata al forno con Patate, Zucchine ed Emmental

E' noto che per cena la frittata è un po' pesante come pasto, ma questa sofficissima frittata al forno risulta leggera e per nulla pesante.
Più che una frittata in realtà è una torta di uova, morbida e saporita, cotta nel Kit Forno New Wonder Cooker rimane soffice e alta, le foto d'altronde parlano da se...

Ingredienti:
7 uova
2 patate medie
2 zucchinette verdi
1 cucchiaio di olio
insaporitore q.b. o in altrìernativa erbe aromatiche
prezzemolo
3 cucchiai pangrattato fine
2 cucchiai formaggio grattugiato
sale, pepe
120 g emmental
1 cucchiaio olio evo per ugere lo stampo

Procedimento:
Lavare e pelare le patate, quindi tagliarle a piccoli cubetti
Togliere le estremità alle zucchnette e affettarle a rondelle sottili
In una capiente padella antiaderente versare un cucchiaio  di olio ed in un fornello medio a fiamma alta saltare insieme ad un po' di insaporitore o ad un trito di erbe aromatiche
Quando le patate si coloreranno aggiungere le zucchine a rondelle
Dopo aver saltato anch'esse per un paio di minuti, aggiungere mezza tazzina di acqua e coprire
Lasciare cuocere per circa 5 minuti quindi spegnere
Con un cucchiaio di olio spennellare lo stampo per crostata e versarvi sopra patate e zucchine
In una grande ciotola sbattere per bene le uova onsieme a pangrattato, formaggio grattugiato. prezzemolo tritato, e poco sale e pepe
Versare il composto di uova su zucchine e patate dentro lo stampo da crostata


Cottura:
Posizionare all'interno della pentola il distanziatore
Adagiarvi sopra lo stampo da crostata
Chiudere col coperchio New Wonder Cooker
Posizionare sul fornello più frande a fiamma alta per 7 minuti
Abbassare la fiamma la minimo e proseguire la cottura per altri 5 minuti
Adagiare sopra la frittata l'emmental a fette e coprire continuando la cottura per ulteriori 2 minuti
Spegnere e lasciar riposare 2 minuti




sabato 15 aprile 2017

Le Pastarelle di Pasqua di Gerarda

Che ve lo dico a fà...direbbe una blogger mia grande amica, una bellissima e bravissima signora partenopea che con gli impasti ci sa proprio fare!
le foto parlano da sole, una meraviglia, una delizia per gli occhi e per il palato.
Una di quelle golosità che le mani d'oro di Gerarda creano come fossero la cosa più semplice di questo mondo!

Ingredienti per la pasta:

6 uova 
400 g di zucchero
225 g di latte
1 kg di farina tipo 0 
100 g di burro
10 g di bicarbonato
1 bustina di lievito per dolci


Confettura a piacere per farcire, se gradito

Glassa:

200 g di zucchero a velo
acqua q.b. e succo di limone

Procedimento:
Montare le uova insieme allo zucchero

Quando saranno ben montate aggiungere il burro morbido
Mescolare la farina al lievito e al bicarbonato e pian piano setacciandola e alternando farina e latte aggiungerla alle uova montate
Dare alla pasta le forme desiderate quindi infornare in forno caldo a 180 gradi per circa 20 minuti ma ciò dipende anche dalle dimensioni delle pasterelle
Preparare la glassa mescolando allo zucchero a velo acqua esucco di limone quanto basta
Regolatevi voi se è suro aggiungerne dell'altro, la consistenza deve essere densa in modo che una volta versata sulle paste sfornate e raffreddate, non scenda tutta giù.

venerdì 14 aprile 2017

La mia strepitosa Torta salata con Brie e Gorgonzola

Chi come me ama questi formaggi impazzirà per questa torta salata.
Davvero non rieso a trasmettere quanto è buona  quindi non vi rimane che....provare!
E' seplicemente strepitosa!

Ingredienti:
1 rotolo di pasta brisée
3 carciofi
200 g di pancetta affumicata a cubetti
1 cucchiaio di olio evo
200 g di formaggio brie
150 g di gorgonzola dolce
1 cucchiaio di pangrattato
2 cucchiai di grana grattugiato
sale, pepe

Procedimento:
In una padella antiaderente versate la pancetta elasciate andare per curca 7 minuti mescolando di tanto in tanto
Nel frattempo mondate i carciofi asportando quasi tutto il gamboe e le foglie esterne e dure
Tagliare la punta asportando in questo modo tutte le spine quindi spaccateli a metà in modo da poter toglier via la barbetta interna ( fieno)
Tagliateli quindi a piccoli cubetti e aggiungete i carciofi alla pancetta, unite il cucchiaio di olio e sempre a fiamma vivace saltateli per qualche minuto
Salate e aggiungete mezza tazzina d'acqua 
Continuate la cottura per circa 5 minuti mescolando spesso quindi pepare leggermente e spegnere. 
Mentre i carciofi cuocciono tirate fuori dal frigo la pasta brisée e tagliate i formaggi a piccoli pezzi
Srotolate il rotolo di pasta e adagiatelo dentro ad uno stampo da crostata con tutta la sua carta
Bucherellate il fondo della torta salata e cospargetela col pangrattato, servirà a mantenere il fondo della torta salata asciutto e croccante e non umido e molle
Versate il condimento e sopra adagiate i formaggi e cospargete col formaggio grattugiato
Ripiegate i bordi della pasta verso l'interno in modo da formare un bordino ondulato
Infornare in forno caldo a circa 200 gradi per 20 minuti



giovedì 13 aprile 2017

Tortino di Alici a "Beccafico "

Una vera squisitezza, un tortino di pesce, delicata e saporita al contempo da servire come antipasto o secondo piatto.
Le sarde a "Beccafico" com'è noto sono un'antica ricetta della tradizione culinaria siciliana.
Un piatto povero nato nei borghi di pescatori, si tratta di involtini di pesce nei quali pochi ingredienti riescono a dar vita a dei sapori e profumi straordinari.
La mia è una rivistazione nata anche dal desiderio di gustare questo piatto che amo molto, e la necessità di utilizzare delle alicette troppo piccole per essere arrotolate in uno al ripieno.
Il risultato è questo tortino profumato, che cotto col Kit Forno New Wonder Cooker ha preservato integri i profumi, ha mantenuto la morbidezza del pesce e reso croccante il composto di mollica fresca che lo ricopriva.

Ingredienti:
2 kg di Alici
1 cipolla grande
30 g di Pinoli e Uvetta
8 fette di pane ( panbauletto)
4 cucchiai di grana grattugiato o formaggio dal g usto non troppo intenso
olio evo q.b.
il succo di 2 o 3 limoni
2 cucchiai di zucchero
Foglie di alloro fresco

Procedimento:
Lavare le alicette, togliere la testa, la coda e le pinne
Aprirle in due ed eviscerarle
Sciacquarle ancora sotto l'acqua corrente e metterle a colare dentro ad un colapasta
Tritare finemente la cipolla
Versarla dentro ad un padellino insieme a mezza tazzina d'acqua
Appena l'acqua sta per evaporare aggiungere mezza tazzina di olio extravergine e lasciarla soffriggere a fiamma bassa
Quando la cipolla sarà appassita unire pinoli ed uvetta
Lasciarli cuocere solo un paio di minuti mescolando quindi spegnere
Frullare le fette di pane per pochi secondi sino ad ottenerìe una mollica non troppo fine e morbida
Versarla dentro una capiente ciotola
Aggiungere la cipolla, sale, pepe, il formaggio e dell'altro olio evo
Infine aggiungere le foglie di alloro leggermente tagliuzzate e mescolare bene
In una ciotola mescolando far sciogliere lo zucchero nel succo di limone
Ungere lo stampo da crostata con poco olio extravergine
Crere uno strato di alici 
Cospargere con uno strato di mollica condita ed aromatizzata come sopra spiegato
Con un cucchiaio farvi gocciolare sopra parte del succo di limone 
Procedere in questo modo per altre 2 volte formando così alla fine 3 strati e finendo con la mollica aromatizzata che ho unto con dell'olio spray
In alternativa farevi gocciolare poco olio sopra

Cottura:
Posizionare il distanziatore dentro la pentola
Adagiarvi sopra la teglia con la torta di alici
Chiudere con il coperchio Wonder Cooker
Posizionare la pentolona del kit forno sul fuoco pià grande a fiamma alta per 10 minuti
Trascorsi i 10 minuti abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cotturaper circa 15 minuti
Spegnere e lasciando coperto far riposare per almeno altri 5 minuti
Servire il tortino freddo o appena intiepidito

mercoledì 12 aprile 2017

Fantasia di Cupcakes

Sempre perfetti per ogni occasione, per offrrli agli amici, per accompagnare il té o per feseteggiare un'occasione speciale.
Colorati o con crema bianca, panna o crema di burro, classici o al cioccolato, decorati o semplici, è sempre festa con i cupcakes!
Per la base e per le creme utilizzo diverse ricette, ve ne passo qualcuna.

1° Ricetta Ingredienti:
200 g di farina 00
120 g di zucchero
60 g di olio di semi di mais
1 bustina di lievito per dolci
mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia o qualche goccio di aroma

2° Ricetta  ( allo yogurt) Ingredienti:
3 uova intere
180 gr di zucchero
250 gr di farina 00
250 gr di yogurt
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci 

3° Ricetta ( Al Cioccolato) Ingredienti:
170 g di farina 00
30 g di cacao amaro
120 g di zucchero
60 g di olio di semi di mais ( o 80 g di burro fuso e poi fatto raffreddare)
1 bustina di lievito per dolci

Occorreranno inoltre:
Burro e farina per gli stampi
Frusta o sbattitore elettrico
spatola in silicone
Setaccino
Stampo per muffins

Procedimento per la base:
Imburrare ed infarinare lo stampo e se previsto l'utilizzo dello yogurt tirarlo via dal frigo almeno mezzora prima
Lavorare a lungo con una frusta (possibilmente elettrica) le uova con lo zucchero
Aggiungere gli ingredienti liquidi sempre lavorando con la frusta
Mettere da parte la frusta e utilizzare adesso una spatola
Con movimenti delicati e pian piano aggiungere setacciando la farnina mescolata al lievito
Versare nello stampo riempiendo gli incavi solo per i tre quarti del loro volume
Infornare in forno caldo a circa 160 gradi ( dipende dal forno) per 20 o 30 minuti
Non aprite il forno se prima non sono trascorsi almeno 20 minuti quindi verificate l'avvenuta cottura infilzando uno stuzzicadenti al centro

Riguardo alle creme da utilizzare per la decorazione dei cupcakes, come già specificato se ne possono utilizzare diverse.

1° Ricetta Panna Montata
Ingredienti:
100 g di panna fresca
2 cucchiai colmi di zucchero a velo
Montare 100 g di panna fresca con un paio di cucchiai di zucchero a velo
Se gradito colorare con colori alimentari in gel
 Decorare utilizzando un sac a poche col beccuccio a stella

2° Ricetta Crema al Cacao
500 gr latte intero
2 uova

40 gr farina
100 gr zucchero
25 gr cacao amaro.
1 vanillina

Mettere la  farina in tegamino aggiungere il latte a filo e lavorare con la frusta mescolare bene affinchè non si formino  grumi
Aggiungere tutti gli altri ingredienti 
Sempre mescolando accendere il fuoco appena si addensa spegnere
Far raffreddare quindi porre in frigo a raffreddare

3°  Ricetta Crema all' Arancia
Per realizzare invece una crema all'arancia procedere come indicato seconda ricetta sostituendo al cacao e alla vanillina mezzo bicchiere di arancia e togliendo mezzo bicchiere di latte

4° Ricetta Crema di Burro
La crema di burro puà essere realizzata con e senza uova.
io vi proponga questa senza uova, semplicissima da realizzare
80 g di burro
240 g di zucchero a velo
latte q.b.
Montare il nurro con la frusta elettrica, quando il burro sarà ben spumoso aggiungere un cucchiaio alla volta lo zucchero sempre continuando a lavorare
Non abbiate fretta di aggiungere lo zucchero, abbiate cura che lo zucchero sia ben assorbito prima di aggiungerne altro e nel caso l'impasto vi appaia duro aggiungere un cucchiaino di latte
Se vi va potrete colorare la crema con poche gocce di colorante alimentare come indicato nella prima ricetta.






I miei gustosi Hamburgers

So che i più li acquistano dal macellaio ma io preferisco prepararli da me in modo da poter scegliere ogni singolo ingrediente.
I miei hamburgers sono semplici ma gustosissimi, morbidi e succosi, provateli e mi direte 

Ingredienti per 4 persone:
650 g di macinato di manzo
2 uova piccole
3 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato
3 cucchiai colmi di pangrattato fine
una tazzina di passata di pomodori 
erba cipollina
prezzemolo
sale, pepe




Procedimento:
Versare la carne macinata in una grande ciotola ed aggiungere tutti gli ingredienti, compresi l'erba cipollina ed il prezzemolo finemente tritati
Con l'aiuto di un copapasta e l'aggeggino per la tartare formare dei dischi di impasto spessi un centimetro e mezzo e larghi circa 8/10 di diametro
Io li cucino dentro ad una rostiera rivestita da carta forno se li cucino ai fornelli o su di una grande teglia, sempre rivestita da carta da forno, se cotti in forno a 200 gradi per circa 17/20 minuti


Specificazioni:
Se i vostri figli come i miei non amano i pomodori a pezzetti usaste la passata, altrimenti della polpa di pomodori, circa 100 g
Riguardo al formaggio da utiizzare, se gradite i sapori più intensi utilizzate del pecorino o cacio cavallo e uno spiccio di cipolla tritata finemente anzichè l'erba cipollina.

martedì 11 aprile 2017

Frittelle di Carciofi e Zucchne alla Curcuma

Come antipasto o stuzzichino provate a servire queste dorate e sofficissime frittelle. sono super golose.
Ad ogni morso constaterete quanto sono saporite, la morbidezza della frittella in contrasto con la croccantezza dei cubetti di carciofo è davvero qualcosa di speciale.
E poi sono facilissime da preparare


Ingredienti per 4 persone:
2 carciofi 
1 zucchnetta verde piccola
120 g di farina 00
80 g di fecola di patate
150/200 g di latte
1 cucchiaino da te di lievito madre essiccato ( o in alternativa un terzo di bustina di lievito di birra in granuli o un terzo di cubetto di lievito)
1 pizzico di zucchero
1 cucchiaino da té di curcuma
mezzo cucchiaino da caffè di paprika dolce
mezzo cucchiaino da caffè di sale
Olio di semi di arachidi per friggere


Occorreranno iniltre: 
frusta
grattugia dai fori larghi
friggitrice o tegamino dai bordi alti






Procedimento:


Intiepidire leggermente il latte  e poi sciorgliervi dentro il lievito unitamente ad un pizzico di zucchero mescolando energicamente
Versarlo in una ciotola capiente e sempre mescolando velocemente incorporarvi le farine
La pastella dovrò risultare cremosa tendende al fluido
Porre dentro al forno spento a lievitare per circa un'ora
Lavare la zucchine ed asportarne le estremità
Tagliarla a julinenne utilizzando una grattugia dai fori larghi
Mondare i carciofi asportando buona parte del gambo e tutte le foglie esterne e dure
Tagliarli a metà e togliere la barbetta interna ( fieno) quindi tagliare orizzontalmente e poi verticalmente in modo da formare dei piccoli cubetti
Mescolare gli ortaggi alla pastella unitaente al sale, curcuma e paprika dolce
Nel caso non si disponga di friggitrice versare abbondante loio in un tegamimo e quando darò ben caldo immergervi a cucchiaite il composto friggendo al massimo 4 frittelle per volta.
Adagiare su carta assorbente e servire calde.






lunedì 10 aprile 2017

Carpaccio di Zucchine al Parmigiano di Silvana

Una vera scoperta! Un antipasto profumatissimo, velocissimo e ....superlativamente fresco e delicato.
Me ne sono innamorata al primo assaggio, me l'ha suggerita Silvana e ho subito voluto realizzarla.
La consiglio vivamente anche a voi, come antipasto, per un buffet o da preparare per ospiti improvvisi data la sua velocità di esecuzione e i pochi ingredienti che richiede.

Ingredienti per 4 persone:
4 zucchinette verdi piccolee
il succo di 2 limoni
120 g di parmigiano a scaglie
menta fresca

Procedimento:
Lavare le zucchine, asciugarle e tagliare le estremità
Affettarle sottilmente, magari utilizzando una mandolina
In una pirofilina o piatto da portata disporre uno strato di zucchine, irrorarlo col succo del limone quindi cospargere col parmigiano e qualche fogliolina di menta
Procedere inq uesto modo per 3 o 4 strati.
Silvana ha aggiunto anche del parmigiano grattugiato

domenica 9 aprile 2017

Le Polpette al Forno con Patate di Silvana

Viene fame solo nel guardarle, le polpettine al forno di Silvana sono super appetitose e stuzzicanti.
Piacciono a grandi e piccini e creano un secondo con contorno saporio che risolve la cena con ingredienti semplici e spargendo per la cucina un profumo irresistibile


Ingredienti:
1 kg macinato bovino
150/200 g. Grana grattugiato
200g. Mollica di pane fresco
1 cipolla
3 uova
Olio evo q.b

Sale q.b.
Origano q.b.
150 g. Polpa di pomodori
2 o 3 cucchii di latte
Acqua q.b. per la cottura
Procedimento:
Ammorbidire la mollica di pane fresco con qualche cucchiaio di latte
Aggiungerla alla carne macinata, unitamente a formaggio, parte della cipolla tritata finemente, sale ed uova
Impastare per amalgamare bene gli ingredienti
Formare le polpettine e disporle sulla teglia
Lavare e pelare le patate e tagliarle a pezzettoni
Unirle alle polpettine insieme alla rimanente cipolla tagliata a julienne, un po' di olio extravergine, l'origano e la polpa di pomodori, sale e pepe
Aggiungere poca acqua ed infornare a 160 gradi per circa un'ora

sabato 8 aprile 2017

Timballo di Anelletti Siciliani al Cavolfiore

Per celebrare l'arrivo in casa del Kit Forno " New Wonder Cooker" ho pensato di realizzare un timballo di pasta e da buona siciliana cosa di meglio di uno sformato di anelletti? E vista la stagione, un gustosissimo e profumato timbalo di anelletti al cavolfiore.
Spettacolare visivamente e nel sapore, davvero un primo piatto eccellente!


Ingredienti per 6 persone:
350 g di anelletti siciliani
1 cavolfiore grande ( broccolo siciliano circa 1 kg e mezzo)
200 g di bacon a cubetti
2 cipollotti
150 g di provola piccante
3 cucchiai di olio evo
100 g di besciamella
100 g di formaggio grattugiato
sale, pepe
olio di oliva spray ( in alternativa burro o 2/3 cucchiai di olio di oliva)
pangrattato q.b.

Procedimento:
Lessare il cavolfiore già mondato, lavato e tagliato in cespi senza stracuocerlo, lasciandolo un po' croccante, mettere da parte un po' dell'acqua di cottura.
In un capiente tegame soffriggere il bacon in pochissimo olio extravergine, dopo una decina di secondi aggiungere il cavolfiore lesso e ben scolato
Pestarlo col mestolo di legno ed amalgamare per farlo insaporire
Aggiustare di sale, aggiungere un po' dell'acqua di cottura messa da parte e coprire
Nel frattempo cuocere la pasta in acqua bollente e salata solo per 5 minuti dal momento in cui ha ripreso il bollore
Dopo aver stufato per 5 minuti il condimento pepare e spegnere
Scolare la pasta e rimetterla nella stessa pentola in cui era stata cotta, aggiungere il condimento al cavolfiore, il formaggio grattugiato e la besciamella, amalgamare bene il tutto
Ungere lo stampo da ciambella, io ho utilizzato olio evo spray ma in alternativa si può utilizzare un pennello per alimenti e del burro od olio di oliva, e poi ricoprire l'inteno dello stampo, in ogni suo angolo con il pangrattato
Versare un terzo della pasta, sistemarvi sopra la provola a fettine e poi coprire con i rimanenti anelletti
Posizionare il distanziatore al centro del pentolone del kit forno, adagiarvi sopra lo stampo con la pasta, chiudere col coperchio New Wonder Cooker
Mettere sul fornello più grande del piano di cottura a fiamma alta per i primi 7/8 minuti e poi a fiamma bassissima
Dopo circa 20/25 minuti spegnere e lasciare riposare un po'
Ribaltare lo stampo su piatto da portata dopo circa mezzora.
Il timballo rimarrà integro e sufficientemente tiepido per essere servito.


Specificazioni:
In questa ricetta ho utilizzato il Kit Forno esclusivamente come sostituivo del forno.
Il Kit Forno New Wonder Cooker è un sistema di cottura che permette di cucinare al forno anche senza il forno,  fa risparmiare tempo e danaro conferendo ai cibi un sapore delicato ma gustoso e che non sparge cattivi odori per casa.
Si potrebbe chiaramente cucinare questa ricetta anche in un normale forno, ma suggerirei di tenere in conto questo metodo davvero strabiliante che mi ha letteralmente affascinata.