Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

martedì 22 maggio 2018

Patate a tocchetti con Pancetta ed Erbe Aromatiche

Un contorno saporito e stuzzicante, gustosissime, piacciono proprio a tutti!
Preparatene in abbondanza perchè vanno a ruba...vi ho avvertiti!

Ingredienti per 4 persone:
1.200 kg di patate
200 g di Pancetta dolce a cubetti
Foglie di Salvia
Rosmarino
Alloro 

Aglio in polvere 
2 cucchiai di Olio evo
Sale

Io in realtà anziche reperire tutte le erbe che ho elencato, eccetto le foglioline di salvia che avevo in vaso, ho utilizzato il mio asso nella manica, cioè il mio insaporitore per carni, pesce e patate.
Per la facilissima ricetta CLICCA QUI

Procedimento:
Pelare le patate lavarle e tagliarle a piccoli tocchetti
Verasrle dentro ad una pirofila unitamente agli altri ingredienti, mescolare bene 
Infornare in forno caldo a 175 gradi per circa 35 minuti e a 200 per 5 minuti
Spenere e lasciare intiepidire un po' prima di servire

domenica 20 maggio 2018

Panna cotta alla Fragola versione Bimby e non

Irresistibile...no? 
Personalmente ne vado matta!
Una vera festa portarla in tavola, la ricetta è molto dettagliata e ampiamente fotografata, provateci su!

Ingredienti per 8 persone:
500 ml di Panna Liquida per dolci
750 g di Latte intero
300 g di Fragole
225 g di Zucchero
25 g di fogli di Gelatina ( colla di pesce)
2 cucchiai di Sciroppo alla fragola o salsa alla fragola
Foglioline di menta

Ingredienti Salsa di Fragole
50 g di Fragole
1 cucchiaio di Zucchero
un paio di Gocce di Limone
1 cucchiaio di Acqua

Ingredienti Gelatina finale
60 g di Acqua
1 cucchiaino da té di Amido
2 cucchiaini da téi Zucchero


Procedimento manuale Salsa alla Fragola
Lavare  le fragole, asportarne il picciolo e tagliarle a piccoli pezzi
Metterle in un tegamino con lo zucchero, l'acqua ed il succo di limone
Lasciarle cuocere a fuoco bassissimo mescolando sempre con un cucchiaio di legno
Ad un certo punto lo zucchero si scioglierà e il composto inizieràa a bollire
Lasciarlo cuocere, sempre mescolando ancora 3 o 4 minuti quindi spegnere
Appena intiepidisce frullare



Procedimento Bimby Salsa alle Fragole
Lavare le fragole ed inserirle nel boccale a piccoli pezzi
Aggiungere il succo di limone, lo zucchero e l'acqua
lasciare cuocere a 90 gradi, vel 2 per circa 5 minuti
Frullare a vel 7 per 10 secondi e lasciare intiepidire

Procedimento manuale Panna Cotta:
Mettere i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda.
In un pentolino versare il latte, la panna ,lo zucchero e la salsa alle fragole ( o lo sciroppo) cuocere mescolando continuamente sino a portare quasi ad ebollizione. 

Spegnere, la gelatina strizzata bene. 
Versare nello stampo inumidito e lasciar raffreddare a temperatura ambiente
Riporre poi in frigo per almeno 8 ore
Immergere lo stampo in un reciepiente con dell'acqua calda
Scollare i bordi, eventualmente aiutarsi con la punta di un coltello
Ribaltare il dolce su di un piatto e rimettere in frigo
Lavare le fragole e tamponarle con un panno pulito
Tagliarle a fettine e pezzettini per decorare la superficie e la base del dolce
Aggiungere le foglioline di menta 
Spennellare con la gelatina preparata con l'amido sia le fragole che le foglie di menta
Rimettere in frigo epr circa 20 minuti quindi servire

Procedimento Bimby Panna Cotta:
Mettere tutto nel boccale ad eccezione della gelatina in fogli 



Cuocere 10 minuti a 90 gradi velocità 3
Nel frattempo ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda
Aggiungere la gelatina ben strizzata e lo sciroppo alla fragola e mantecare 20 secondi a velocità 4

Versare nello stampo e procedere come indicato nella versione manuale

Procedimento manuale Gelatina per la superficie:
Versare in un tegamino  lo zucchero e l'amido e mescolarli
Incorporare l'acqua pian piano e mettere sul fuoco a fiamma bassa mescolando continuamente
Lasciare cuocere sempre escolando sino a che non si sia addensata
Lasciare intiepidre un attimo prima di utilizzare

Procedimento Bimby Gelatina per la superficie
Inserire tutto nel boccale e cuocere 4 minuti a velocità 3 a 80 gradi
Lasciare intiepidre un attimo prima di utilizzare












martedì 15 maggio 2018

Ossobuco di Tacchino alla Cacciatora (agrodolce)

Un secondo piatto, supergodurioso, profumatissimo e molto molto saporito.
Uno di quelli per i quali fare scarpetta alla fine è inevitabile.

INGREDIENTI per 4 persone:
1,200 kg di Ossobuso di Tacchino
1 Cipollotto
1 Melanzana media
2 Zucchinette verdi
15 g di Capperi
120 g di Olive denocciolate
80g Burro 
50 g di Farina 
1 tazzina di Vino bianco
Olio di Arachidi q.b.
Olio Evo q.b.
mezza tazzina di Aceto bianco
2 cucchiaini da té di Zucchero 
Sale, Pepe

PROCEDIMENTO:
Tagliare a cubetti zucchine e melanzane e friggerle in olio di arachidi, adagiare su carta assorbente
In una capiente padella far appassire il cipollotto tagliato a rondelle insieme al burro e ad un cucchiaino di olio extravergine
Infarinare le fette di carne e rosolarle bene da entrambi i lati a fiamma bassa
Alzare la fiamma ed aggiungere il vino
Una volta evaporato il vino aggiungere un mestolo di acqua calda e coprire
Dopo un paio di minuti capovolgere le fette e aggiungere ancora una tazzina di acqua sempre coprendo
Lasciare andare a fiamma bassa per circa 10/15 minuti in tutto, dipenderàdallo spessore delle fette,  quindi aggiungere le zucchine, le melanzane, i capperi e le olive
Aggiustare di sale e pepare
In una tazzina mescolare l'aceto allo zucchero, versarlo sull'ossobuco, mescolare e spegnere
Lasciare intiepidire un paio di minuti in modo che assorba l'agrodolce e servire





domenica 13 maggio 2018

La Torta Red Velvet - U.S.A.

La Red Velvet, che com'è noto vuol dire velluto rosso, è una torta americana caratterizzata da un pan di spagna di un colore rosso intenso e una crema a base di formaggio.
Questa è una versione facilitata che ho tratto dal sito della ormai famosa blogger  Benedetta e che ho adattato, per ingredienti, dimensione della teglia e decorazione ai miei gusti ed esigenze.
A noi è piaciuta moltissimo, spero piaccia anche a voi.
Per la sua esecuzione è necessario preparare prima una sorta di latticello. che va in seguito mescolato agli altri ingredienti per la realizzazione di un pan di spagna sottile e largo dal quale verranno ricavati 4 quadrati che andranno farciti e ricoperti di crema.

Ingredienti per il Latticello:
150 g di Yogurt greco bianco 0% di grassi
142 g di Latte intero
2 cucchiaini da té di Succo di limone

Ingredienti per il Pan di Spagna:
300 g di Farina
3 Uova grandi
220 g di Zucchero
185 g di Olio di semi di Girasole
1 cucchiaio colmo di Cacao amaro
1 cucchiaio di Estratto di vaniglia
Colorante in gel rosso q.b.
1 cucchiano da té di aceto bianco
1 cucchiaino da caffè di bicarbonato

Ingredienti per la Crema:
250 g di Mascarpone
500 ml di Pannna liquida per dolci
75 g di Zucchero a velo
1 cucchiaio di Liquore alle Fragole


Ingredient per la Bagna:
50 g di acqua minerale
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiaini da té di liquore alle fragole

Occorre inoltre:
Placca da forno
Carta da Forno
Sbattitore Elettrico
Spatola per dolci
Sacca da pasticciere con beccuccio a stella
Frullatore

PROCEDIMENTO:
Preparare inannzitutto il latticello versando i 3 ingredienti in una ciotola ed amalgamandoli bene con una forchetta o una frusta
Versare in un'altra ciotola, abbastanza capiente, le uova e lavorarle una decina di secondi con lo sbattitore
Aggiungere lo zucchero a poco a poco continuando a lavorare
Unire quindi l'olio a filo, sempre lavorando
Unire il latticello, amalgamare ed aggiungere la farina a cucchiaiate
Finito di versare la farina aggiungere l'estratto di vaniglia ed il colorante
Amalgamare bene il tutto, infine aggiungere aceto e bicarbonato
Foderare di carta forno la placca ed infornare a 170 gradi ventilato per circa 15/20 minuti
Tirar via dal forno e coprire con un foglio di carta forno
Ribaltare la teglia e tirar via la prima carta forno ( quella che aveva fatto da base), quindi lasciare raffreddare nel frattempo preparare la CREMA
Mettere in una ciotola, mascarpone, panna fredda, zucchero a velo e liquore alle fragole
Montare con lo sbattitore elettrico
Misurare bene il pan di spagna, rifilare i 4 bordi poichè risultano sempre più duretti ma anche perchè  i 4 rettangoli di pan di spagna è necessario che risultino delle medesime dimensioni
Mettere i pezzetti di pan di spagna da parte perchè serviranno in seguito per la decorazione
A tale scopo consiglio di misurare i 4 lati e regolarsi in tal senso
Il mio pan di spagna è misurato 36x38 cm
per la BAGNA portare quasi ad ebollizione l'acqua, spegnere e sciorgliervi dentro lo zucchero
Appena si raffredda un po' sciogliervi il liquore
Spalmare un cucchiaio di crema sul piatto per la torta e adagiarvi sopra il primo rettangolo
Bagnarlo con la bagna e spalmarvi sopra un generoso strato di crema
Adagiarvi sopra il secondo rettangolo rosso, bagnare e spalmarvi sopra la crema
Procedere in questo modo sino al quarto rettangolo di pan di spagna quindi ricoprire superficie e lati della torta con uno strato abbondante di crema
Livellare bene con la spatola
Frullare i pezzettini di pan di spagna rosso e ricavarne una sorta di polvere rossa da spargere sulla superficie della torta
Rigare coi rebbi di una forchetta i lati della torta in senso orizzontale
Aggiungere alla crema rimasta del colorante rosso e con la sacca da pasticciere creare dei ciuffettini tutto intorno alla base della torta e dei cordoncini agli angoli e ai lati della superficie





SUGGERIMENTI:
Tenere sepre in frigo la panna liquida per dolci
Il Liquore alle fragole può essere sostituito con qualche goccia di essenza di vaniglia o un cuchiaino di estratto







giovedì 10 maggio 2018

Spaccatelle al Pic Pac con Broccoletti e Scamorza

Profumata e saporita, una ricetta facile, appetitosa e per niente laboriosa.

Ingredienti per 4 persone:
350 g di pasta formato Spaccatelle
200 g di Cime di Broccoletti
3 spicchi d'Aglio
300 g di Polpa di Pomodori
200 g di Scamorza a cubetti
4 cucchiai di Parmigliano grattugiato
Prezzemolo
Olio evo q.b.
Sale, Pepe

Procedimento:
Lavare le cimette e farle cuocere 5 minuti in acqua bollente e leggermente salata, quindi scolarle
Nel frattempo soffriggere l'aglio spaccato a metà in olio extravergine
Prima che l'aglio imbiondisca troppo aggiungere la polpa di pomodori, salare e lasciare andare circa 5 minuti coprendo
Cuocere la pasta in acqua salata, mentre la pasta cuoce e trascorsi i 5 minuti aggiungere i broccoletti al condimento, lasciare insaporire giusto un paio di minuti, pepare e spegnere
Scolare la pasta molto al dente e versarla nella stessa pentola nella quale l'avevate cotta
Aggiungere il sugo preparato, unire la scamorza a cubetti, il prezzemolo e una manciata di parmigiano grattugiato
Amalgamare bene e servire


sabato 5 maggio 2018

Polpette Svedesi ( quelle dell'Ikea )

E' diventato il piatto simbolo della famosa catena scandinava di mobili ed articoli per la casa.
Ultimamente è in corso una diatriba poichè in molti sostengono che, in realtà la ricetta orginale sia turcaa e non svedese.
Io so solo che piacciono tanto e a così tanta gente che molti si recano all'IKEA al solo scopo di gustarle.
E non possiamo certo biasimarli considerato quanto son buone!!!


Ingredienti:
300 g di Macinato di Manzo
1 Patata medio/grande
60 g di Mollica di pane non fresco
4 o 5 cucchiai di Latte
Prezzemolo
1 o 2 uova
Burro q.b.
1 Cipollotto
mezzo cucchiaino di aglio in polvere
Pangrattato ( solo se necessario)
200 g di Panna da cucina
Sale
Pepe
Confettura di Mirtilli ( facoltativo)

Procedimento:
Lavare e lessare la patata
Tagliare a piccoli cubetti la mollica di pane non fresco e inumidirla con il latte
Sbucciare la patata e schiacciarla
In una ciotola versare la carne macinata, la patata schiacciata, le uova, la mollica ammorbidita, l'aglio in polvere, il sale, il pepe e il prezzemolo
In un padellino soffriggere il cipollotto tagliato a rondelle con un paio di fette di burro
Versare il soffritto sul resto degli ingredienti e amalgamare il tutto impastandolo con le mani 
Se dovesse risultare eccessivamente morbido aggiungere del pangrattato
Raggiunta la consistenza giusta creare delle polpette grandi quanto una noce
In una capiente padella fare sciogliere una generosa fetta di burro insieme ad un cucchiaino di olio extravergine
Adagiarvi sopra le polpette e farle rosolare bene da tutti i lati
Non importa se da qualche lato verranno fuori un po' più brune, anzi questo darà più sapore alla salsa che si otterrà col fondo di cottura
Una volta fritte bene le polpette infatti, metterle da parte ed aggiungere al fondo do cottura la panna da cucina
Mescolare bene. aggiustare di sale e di pepe e versare la salsa ottenuta sopra le polpette
Servire calde, se gradite, con confettura di mirtilli.











giovedì 3 maggio 2018

Zuppa di Fagioli Corona

Amo le zuppe e lo sapete bene, ma non sempre c'è tempo a sufficienza per cucinare una buona e confortante zuppa e allora per riuscire nell'intento impiegando in tutto 10 o 15 minuti al massimo preparo questa che è davvero favolosa.
Veloce e molto saporita, provateci anche voi!





Ingredienti per 2 porzioni:
1 latta di Fagioli Corona
1 Cipollotto
1 costa di Sedano
2 Carotine 

2 Patate medie
Olio Evo q.b.
Sale, Pepe

Procedimento:
In un tegame soffriggere il cipollotto tagliato a rondelle unitamente a sedano e ridotti in minuscoli pezzi
Dopo un paio di minuti, mescolando, aggiungere le patate lavate, pelate e tagliate a piccolissimi cubetti
Lasciar rosolare ancora quanche miuto, salare e aggiungere 2 bicchieri colmi di acqua
Appena l'acqua inizia a far le bollicine aggiungere i fagioli corona precedentemente sciacquati bene sotto l'acqua corrente
Lasciare insaporire per circa 3 minuti, pepare e spegnere
Servire Calda, se gradito, accompagnata da crostini di pane.





mercoledì 25 aprile 2018

Mattonella di Melanzane

Uno straordinario timballo di melanzane. ricco di ingredienti e molto saporito.
Da servire all'inizio del pasto o come contorno, il piatto ideale per un pic nic poichè va preparato con un certo anticipo e servito freddo.


Ingredienti:
Melanzane nere lunghe
Salsa Fresca di pomodori ( o passata)
Salame a fette sottili
Provola 
Pangrattato secco
Grana grattugiato
Olio di semi di Arachidi
Sale

Occorre inoltre:
Stampo da Plumcake



Carta da Forno

Procedimento:
Tagliare a fette le melanzane, spolverizzarle di sale e metterle a riposare almeno mezzora
in questo modo esse perderanno dell'acqua di vegetazione e non " pizzicheranno"
Sciacquarle sotto l'aqua corrente, asciugarle bene e friggerle in olio di semi di arachidi bollente
Adagiarle su carta assorbente per far si che perdano l'unto in eccesso
Bagnare e strizzare un ampio foglio di carta da forno e sistemarla all'interno di uno stampo per plumcake facendo si che ne rimanga abbastanza per coprire, alla fine, la mattonella
Spolverizzare il fondo di pangrattato e sistemarvi sopra un primo strato di melanzane
Cospargere con poca salsa di pomodori, un po' di grana grattugiato, poca altra mollica,  fette di salame e fette di provola
Continuare in questo modo formando tanti strati quanti ne possa contenere o stampo, sino al bordo
Ultimare con del salame e del pangrattato
Ribaltare verso l'interno l'eccedenza di carta da forno in modo da chiudere la mattonella
Infornare in forno caldo a 180 gradi per circa 20 minuti, spegnere, tirar fuori e lasciare raffreddare.
Una volta freddo tagliare a fette e servire.



venerdì 20 aprile 2018

Gnocchi con Pesto e Ricotta


La moderna quotidianità è fatta di corse frenetiche, soprattutto per noi mamme
i tempi sono ristrettissimi ma si deve comunque allestire un pasto degno di esser chiamato tale.
E' per questo che suggerisco questo primo, l'ideale per chi non ha tempo e in pochissimi minuti ha necessità di portare in tavola un primo piatto sostanzioso.
Il pesto in freezer, se fresco e preparato in casa, o in dispensa c'è sempre, basta comprare della ricotta di pecora fresca e degli gnocchi e il gioco è fatto.

Ingredienti:
Gnocchi
Pesto di basilico
Ricotta di pecora
Grana grattugiato (facoltativo)
Sale, Pepe nero

Procedimento:
Metter su l'acqua per gli gnocchi
Nel frattempo versare il pesto e la ricotta in una ciotola, aggiungere un pizzico di sale e del pepe nero
Salare l'acqua appena bolle e buttarci dentro gli gnocchi
Dopo pochissimi minuti, appena saranno venuti a galla, prendere gli gnocchi utilizzando un ragnetto o una schiumarola e versarli nella ciotola col condimento
Amalgamare bene, impiattare e spolverizzare di grana grattugiato.

La Torta Regina di Saba di Gerarda

Se volete sorprendere questo è il dolce giusto, non è difficile da realizzare ed è di grande impatto visivo.
Un classico della pasticceria statunitense, la REINE DE SABA, una torta della famosa cuoca, scrittrice e personaggio televisivo Julia Child.
Le mani esperte della nostra amica Gerarda hanno voluto e saputo cimentarsi egregiamente con questo straordinario e sontuoso dolce.

Ingredienti per l'impasto:
120 g di Farina 0 ( zero)
80 g di Farina di mandorle
160 g di Zucchero ( più un cucchiaio)
120 g di Burro Morbido
3 Uova di media grandezza
120 g di cioccolato fondente
2 cucchiai di Rum
un pizzico di Sale
poche gocce di Essenza di mandorle


Ingredienti per la glassa
60 g di cioccolato fondente
2 cucchiai di rum
80 g di burro


Occorre inoltre:
Burro e Farina per lo stampo
50 g di Mandorle in scaglie o intere
Uno Stampo da 20 cm
Sbattitore elettrico o Planetaria
Leccarda 
Spatola per dolci
Sacca da pasticciere 

Procedimento:
Per prima cosa fondere il cioccolato con il rum
Montare il burro con i 160 g di zucchero per qualche minuto
Separare i tuorli dagli albumi, montare leggermente i tuorli ed aggiungerli al burro poco alla volta sempre montando
Unire il cioccolato fondente ormai raffreddato 



Aggiungere la farina di mandorle e l'essenza
A parte montare gli albumi con un pizzico di sale ed il rimanente cucchiaio di zucchero
Unire ora gli albumi al composto aggiungendo la farina ed alternando albumi e farina

Compiere questa operazone utilizzando una leccarda ( marisa) e con movimenti molto delicati in modo che il composto ( considerato che non c'è lievito) non si smonti
 Imburrare ed infarinare lo stampo e versarvi l'impasto
Infornare a 180 gradi per 25 minuti
Trascorso il tempo, controllare con uno stecchino solo i bordi perché il centro deve risultare umido ,non troppo cotto

Lasciare raffreddare la torta e nel frattempo preparare la glassa
Fondere il cioccolato a bagnomariacon il rum ed unire poco alla volta il burro sciolto
Quando la glassa raffreddando diventa fluida ricoprire la torta
Decorare con mandorle  e con la glassa rimasta, utilizzando una sacca da pasticciere, creare dei ciuffetti