Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

venerdì 20 ottobre 2017

Tortelli freschi con Bietole e Ricotta

Se davvero si vuol presentare a tavola un piatto spaciale, indipendentemente da ricorrenze, la pasta fresca ripiena fatta in casa è il top dell'attenzione verso i commensali.
Seguite i passaggi e realizzerete questi favolosi tortelli con un cremoso ripieno di  bietole biologiche e ricotta.

Ingredienti:
600 g di farina 00
200 g di acqua tiepida
180 g di vino bianco
sale

Farcia:
250 g di ricotta 
450 g di biete
2 uova
grana grattugiato
salvia
noce moscata
sale, pepe





Procedimento:
Lavare le biete e cuocerle in acqua bollente e poco salata
Metterle a scolare ed eliminare la parte delle coste cercando di prendere solo la parte verde
Tagliuzzarli finemente e metterle ad insaporirsi in una padella con pochissmo olio ed uno spicchio d'aglio che andrà successivamente tolto
Salare e pepare e mettere a colare in un colino
Nel frattempo impastare gli ingredienti per la pasta, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare a temperatura ambiente almeno 1 ora
Una volta ben colate aggiungere la ricotta, le uova, noce moscata, sale, pepe e formaggio ed amalgamare
Prendere piccole quantità di pasta e su di un piano infarinato stenderla col mattarello
Per ricavare le strisce di pasta da farcire si può usare una sfogliatrice ma io l'ho stesa a mano
Inserire la farcia denro una sacca da pasticciere con beccuccio abbastanza aperto e creare delle piccolissime quantità grandi come un'oliva sopra la striscia di pasta, distanziandole un paio di centimetri l'una dall'altra e posizionandole vicine ma non troppo al bordo della striscia ( vedi foto)
Ricoprire ribaltando la striscia di pasta, con i polpastrelli appiattire i bordi del tortello facendo attenzione a non lasciar rimanere aria all'interno
In alternativa si posono creare delle strisce più



strette e poi una volta farcite si sovrappongono
Inumidite il dito, o un pennello per alimenti, con acqua per aiutarsi a sigillare i tortelli
Ritagliate con l'apposito aggeggino zigrinato, o con un coltello 
Adagiare i tortelli su di un grande vassoio infarinato, coprire con un telo e lasciarli asciugare dentro al frigo

Specificazioni e Suggerimenti:
I tortelli così preparati risultano molto saporiti pertanto per poterli ben assaporate consigliamo di condire con una semplice passata di pomodori fresca o burro e salvia. e finire con una spolverata di parmigiano.
La ricotta utilizzata è di vaccino ma se utilizzate ricotta di pecora fresca fatela scolare in frigo per almeno 24 ore perchè riculterebbe eccessivamente umida e i tortelli, per quanto si possa infarinare il vassoio, si appiccicherebbero comunque
Se si desidera congelarli non coprire, porre in frizer per un paio d'ore almeno e poi una volta induriti metterli negli appositi sacchetti gelo.



mercoledì 18 ottobre 2017

Le "Paste di Miele" di Angela

Tradizione vuole che per nel periodo del Morti in Sicilia vengano preparati e consumati dei biscotti deliziosi a base di miele.
Gli artigiani  pasticcieri più estrosi conferiscono a questa bontà le forme più svariate ma un classico intramontabile è il rametto c osì come queste paste di miele della nostra amica Angela, provateli anche voi del settentrione e li amerete!

Ingredienti :
1 kg di farina ( possibilmente 0 ) 
500 g di miele
150 g di zucchero 
150 g di acqua
30 g di lievito per dolci
la buccia di un mandarino grattugiata

Procedimento: 

Sciogliere lo zucchero nei 150 g di acqua ed impastare tutti gli ingredienti
Su di un piano creare dei bastoncini lunghi circa 3 cm e spessi uno
Unirli a tre a tre dalla base in modo da formare una sorta di rametto
Infornare a 180/200 gradi per pochissimi minuti
Se li volete più duretti cuocere qualche minuto in più
Una volta freddi spennellarli con uno sciroppo di acqua e zucchero

Specificazioni e Suggerimenti:
Se si dopo la cottura si spennellano col miele i biscotti potrebbero risultare più duretti
Se si desiderano dei biscotti molto pià morbidi impastare le stesse quantità di farina e di miele





La torta Rosa di Gerarda

Per festeggiare una ricorrenza , per figuare con gli amici o anche solo per soddisfare il nostro estro da golosi pasticcieri Gerarda ci suggerisce questa meravigliosa torta che sembra uscita dal banco di una pasticceria.


Ingredienti per il pan di spagna:
125 g di maizena


75 g di farina 00
200 g di zucchero
4 uova
150 ml di olio di mais
2 cucchiaini di lievito per dolci 

Ingredienti per la crema:

500 g di latte
3 tuorli
150 g di zucchero
40 g di maizena

Ingredienti per la bagna:
200 g di acqua
100 g di zucchero
la buccia grattugiata di un limone biologico

Per decorare:
rose in cioccolato plastico
panna montata
colorante per alimenti rosa

Occorre inoltre:

Stampo da 20 cm
una frusta o sbattitore elettrico
setaccino
pennello in silicone ( facoltativo)
burro e farina per lo stampo

Procedimento:

Montare a lungo le uova con lo zucchero ( non meno di 15 minuti)
Mescolare insieme farina, maizena e lievito
Aggiungere alle uova che saranno diventate chiarissime e spumose, le farine setacciate ma a poco a poco, alternandole con l'olio versato a filo, sempre lavorando ( con sbattitore elettrico o frusta)
Versare sullo stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornare a 170 gradi per circa 25 minuti
Preparare la crema portando a bollore il latte qundi spegnere
Montare i tuorli con lo zucchero, unirvi il latte e la maizena, rimettere sul fuoco sino a che non si addensi
Coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare
Preparare la bagna
Una volta raffreddato tirar fuori il pan di spagna dallo stampo 
Dividerlo in tre dischi e con un cucchiaio o un pennello in silicone distribuire la bagna
Versare metà della crema sopra uno dei 3 dischi e coprire con un secondo disco sul quale va versata la rimenente crema quindi coprire con il rimanente disco di pan di spagna
Spargere buona parte della panna montata sui lati e sulla superficie e decorare con panna montata colorata con colorante per alimenti e rose di cioccolato plastico o come si desidera




lunedì 16 ottobre 2017

La Focaccia barese Semintegrale di Gerarda

La focacca barese, è noto, è una sofficissima e gustosa focaccia che va condita con pomodorini e olive nere.
Gerarda ci propone la sua  realizzata con una parte di farina integrale,

Ingredienti:

300 g di farina di semola rimacinata 
300 g di semola integrale
350 g di acqua non fredda
25 g di lievito di birra ( o 120 g di lievito madre)
5 cucchiai di olio di oliva
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaio di sale
Per condire:
pomodorini
origano
olio evo

Procedimento:
Mescolare il tutto con acqua leggerente intiepidita e mettere per ultimo il sale quindi impastare
Se impastate a mano lavorare l'impasto almeno 15 minuti, con una planetaria ne basteranno 6/7
Porre dentro ad una ciotola leggermente unta e mettere a riposare o coprendo con un canovaccio o dentro al foRno con la sola lucina accesa
Lasciare riposare almeno 2 ore in modo che l'impasto raddoppi di volume
Una volta lievitato vetsarlo su due grandi teglie rotonde precedentemente unte con olio di oliva
Inserire i pomodorini e rimettere a lievitare per almeno un'altra ora
Aggiungere l'origano e spennellare d'olio evo quidi infornare in forno caldo a 200 gradi per 35 minuti

Specificazioni:
Se si usa il lievito madre lasciare lievitare almeno 8 ore

Crab Cakes ( Polpette al sapore di Granchio) con Salsa Tzatziki

Una ricetta cosmopolita, un mix tra la Grecia e gli Stati Uniti.
Calde polpette croccanti al sapore di granchio si mescolano ad una salsa dal sapore fresco che sa di sole e di mare.
Una di quelle ricettine giuste e per niente banali che sarò sicuramente apprezzata anche dai più giovani.

Ingredienti per circa 20 polpette:
2 confezioni di surimi
erba cipollina



4 o 5 cucchiai di maionese
2 o 3 cucchiai di grana grattugiato
prezzemolo
farina q.b.
2 uova 
mezzo cucchiaino di aglio in polvere
pangrattato q.b.
olio di semi di arachidi
sale pepe

Ingredienti per la Salsa Tzatziki:
100 g di formaggio fresco spalmabile
100 g di yogurt greco bianco
foglie di menta ( fresche o secche)
1 cucchiaino colmp di aglio in polvere
2 cucchiaini di aromi per salsa tzatziki
sale, pepe bianco

Procedimento:
Tagliare i surimi a pezzetti e tritare finemente la cipolla
Mettere i surimi in un frullatore e frullarli per pochi secondi quindi versarli in una ciotola insieme a cipolla, prezzemolo, maionese, grana, sale e pepe.
Formare le polpette schiacciate
Passare le polpette nella farina, poi nelle uova sbattute e poi nel pangrattato
Friggerle in olio bollente e adagiarle su carta assorbente
Per la Salsa:
Amalgamare formaggio e yogur dentro una ciotola
aggiungere le figlie di menta finemente tritate ed il resto degli ingredienti






domenica 15 ottobre 2017

Millefoglie di Peperoni

Peperoni e mortadella un connubio azzeccatissimo!
Se disposti a strati e arricchiti con besciamella e pecorino sardo ne vien fuori un'esplosione di colori e profumi che conquista ogni palato.
Un antipasto davvero saporito da servire tipiedo o freddo a seconda dei gusti

Ingredienti per 4 persone:
5 peperoni grandi (o 7 piccoli)
100 g di mortadella
80 g di pecorino sardo in scaglie
250 g di besciamella
olio evo q.b

Ingredienti:
tagliare a metà i peproni nel senso della lunghezza
Privarli dl picciolo , dei semi e dei filamenti interni
Lavarli sotto l'acqua corrente e metterli in un colapasta a scolare
Ungere leggermente una pirofila e disporre un primo strato di peperoni tagliati a sottili listarelle
Coprire con fette di mortadella. scaglie di pecorino e qualche cucchiaiata di besciamella
Ripetere l'operazone per 3 volte
Infornare a 180 gradi per circa 20 minuti




venerdì 13 ottobre 2017

Torta alla Zucca Bimby con Cioccolato e Mandorle di Federica


Tratta dal web questa magnifica torta di una sofficità, credetemi, incredibile.
L'ha preparata Federica ed io che l'ho gustata posso assicurarvi che è davvero deliziosa, tanto golosa che davvero non si riesce a capire che contenga anche la zucca
Quindi niente di meglio per far contenti i nostri bambini e ragazzi e contestualmente far mangiar loro questo versatile ortaggio che ahimè non è da tutti amato.

Ingredienti:
170 g di Zucchero
250 g di polpa di Zucca
150 g di Cioccolata fondente
80 g di Mandorle
125 g di burro
3 Uova intere
200 g di Farina 00
50 g di Fecola di patate
1 bustina di Lievito per dolci
Burro e Farina per lo stampo
Zucchero a velo per decorare

Procedimento :
Versare nel boccale la cioccolata, le mandorle e la zucca e tritarle a velocità 7
Aggiungere il burro e le uva e continuare a lavorare ma a velocità 5
Dopo qualche secondo il composto satrà ben amalgamato quindi aggiugere farina e fecola
Lavorare 1 minuti a velocità 5
Unire il lievito e lavorare altri 30 secondi a velocità 4
Ungere ed infarinare lo stampo ( 24/26 cm )
Infornare per 40/45 minuti a 180 gradi
Lasciare raffreddare prima di cospargere di zucchero a velo






Biscotti alla Zucca light senza burro


Tempo fa un'amica mi diede un'ottima ricetta di biscotti alla zucca, ma per evitare tentazioni 
( e io son golosissima credetemi...) l'ho trasformata in versione più leggera, per far meno  danni 😀
Ho ottenuto dei biscotti buonissimi, ottimi per colazione e merenda ma meno porosi rispetto alla ricetta originaria perchè ho volutamente evitato il lievito...provateli e vedrete!

Ingredienti per circa 24/30 biscotti:
400 gr di farina 0 (zero)
100 gr di zucca rossa già cotta
100 gr di olio di semi di mais
180 g di zucchero di canna
1 uovo intero
un pizzico di sale
farina per il piano di lavoro

Procedimento:
Lessare la zucca e metterla a scolare dentro ad un colino
Dentro ad una ciotola aiutandovi con una frusta impastare tutti gli ingredienti aggiungendo in ultimo il sale e la polpa della zucca precedentemente frullata

Si otterrò in questo modo un impasto piuttosto appiccicoso, metterlo a riposare in frigo per almeno 8 ore 
 un impasto
Trascorso il tempo l'impasto si sarà abbastanza indurito e potrete spianarlo su di un piano di lavoro infarinato aiutandovi con un mattarello

Utilizzare una formina per biscotti di diametro di circa 5/6 cm e create dei dichi di mezzo cm di spessore
Infornare in forno caldo a 180 gradi per 15/20 minuti 

giovedì 12 ottobre 2017

Tortiglioni con Pomodorini secchi e Mollica tostata

E quando c'è voglia di pastaciutta, o amici capitati all'improvviso provate questo primo piatto super gustoso e velocissimo da preparare, giusto il tempo di cottura della pasta.

Ingredienti per 4 persone :
350 g di tortiglioni
2 spicchi d'aglio
2 cucchiai di olio evo
3 filetti di acciuga
50 g di pomodorini secchi sottolio
3 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaino da te di olio evo
1 pizzico di zucchero
prezzemolo fresco

Procedimento:
metter su la pentola per la pasta e cuocerla in abbondante acqua salata e bollente
In un capiente tegame soffriggere l'aglio
Sciogliervi, aitandovi con un cucchiaio di legno, i filetti di acciuga
Quindi unire i pomodorini sgocciolatib e tagliuzzati
sempre pestando con il cucchiaio di legno cercare di farli sciogliere, aggiungendo anche un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta
Spegnere e nel frattempo tritare finemente il prezzemolo e preparare la mollica tostata
In un tegamino versare il cucchiaino di olio, il pangratttao e lo zucchero e cucere nel fornello più piccolo a fiamma bassa
Mescolare sino a che il pangrattato non si scurisca un po' ma attenzione non fatelo tostare troppo, deve risultare di un color amnbra
Scolare la pasta molto al dente e versarla nel tegame insieme ai pomodorini, far mantecare  qualche secondo a fuoco medio quindi spegnere, aggiungere mollica tostata, prezzemolo e portare in tavola.




mercoledì 11 ottobre 2017

Rolls di Manzo ripieni con Patate col coperchio Wonder

Preparare un secondo di carne appetitoso, saporito e molto profumato, accompagnato da un contorno altrettanto gustoso utilizzando un unico tegame è possibile e anche facile con l'aiuto del coperchio Wonder.
Teneri involtini di manzo ripieni di prosciutto crudo o speck, provola e frittatina di spinaci accompagnati da gustose patate a tocchetti aromatizzate conuno speciale mix di erbe.

Ingredienti per 6 persone:

Per i rolls:
4 grandi fette di manzo del peso di circa 150/180 g cad.
2 uova medio/piccole
3 cubetti di spinaci surgelati
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
2 cucchiaini di pangrattato
prezzemolo
erba cipollina
sale pepe

Per le patate:
1.200 g di patate
mix di erbe e di aromi ( timo, salvia, rosmarino, cipolla, scorza di limone, sale, peperoncino)

1 cucchiaio di olio evo
2 foglie di alloro fresco ( facoltativo)

Procedimento:
Lessare in acqua bollente salata i cubetti di spinaci quindi scolarli e pressarli per far espellere l'acqua in eccesso
Nel frattempo sbatere le uova aggiungere pangrattato, parmigiano, prezzemolo, erba cipollina, poco sale e pepe e creare una frittatina in una padella leggermente unta e calda
In un tegame dal fondo spesso versare le patate pelate e tagliate a cubetti insieme all'olio extravergine ed al mix di erbe ed aromi e coprire con il coperchio Wonder
Con un batticarne appiattire ulteriormente le fette di carne tenendole all'interno di due fogli di carta forno
Farcire ogni singila fetta con lo speck o prosciutto crudo ( io ne ho fatta due in un modo e due nell'altro) con la frittatina tagliata a striscette e la provola
Arrotolare, piegare le estremità e sigillarle con uno stuzzicadenti
Mescolare le patate ed aggiungervi i rolls di manzo e se gradito, due foglie di alloro
Chiudere col coperchio e continuare la cottura a fiamma bassa su fornello medio.
Dopo circa 20 minuti ( considerato che le patate erano già state cucinate per circa 10 minuti mentre si passava a preparare i rolls) infilzare con una forchetta le patate e se risultano cotto spegnere e lasciare riposare 5 minuti sempre con tegame chiuso da coperchio
Estrarre i rolls, e lasciando sempre le patate coperte affinchè rimangano calde o quantomeno tiepide. lasciare intiepidire i rolls e tagliarli a fette di poco meno di 2 cm di spessore.