Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

mercoledì 21 febbraio 2018

Deliziosi Bocconcini di Pollo con Bacon e Salvia

Delle volte capita che mi avanzi qualche fetta di petto di pollo o di fesa di tacchino, quantità insufficiente da servirle per tutti e allora preparodegli stuzzichini da servire all'inizio come antipasto o da proporre dopo un primo sostanzioso insieme ad una variegata insalata.

Ingredienti per circa 24 bocconcini:
2 grandi fette di Pollo o Tacchino ( circa 240 g)
12 fette di Bacon
150 g di Mozzarella a panetto
24 foglie di Salvia 
1 cucchiaio di Olio evo


Procedimento:
Tagliare le fette di pollo a striscette verticali larghe poco più di un centimetro e poi tagliarle a metà in modo da ricavare 24 striscette di carne lunghe e larghe quanto un dito
Tagliare a metà le fette di bacon e a cilindretti lunghi non più di un cm e mezzo la mozzarella
Stenderle su di un tagliere la fetta di bacon, adagiarvi sopra la striscetta di pollo e le listarelle di mozzarella
Arrotolare e chiudere con la fogliolina di salvia
Infilzare con uno stuzzicadente e disporre su di una pirofila leggermente unta di olio
Infornare in forno caldo a 180 gradi per circa 15 minuti
Servire caldi



martedì 20 febbraio 2018

I miei Canederli - Trentino

Un piatto povero ma strabuono della cucina tirolese, ideale per le fredde giornate invernali.
Gustosissimi ... vi rivelo un segreto, ne sono avanzati 5 , li ho riscaldati il giorno dopo insieme a poco brodo nel microonde ed erano una delizia!

Ingredienti per 6 persone:
200 g di Pane raffermo tagliato a cubetti e senza la crosta
2 Uova
2 lt di Brodo di carne
1 Cipollotto
120 g di Pancetta a cubetti
3 cucchiai di Farina
30 g di Burro
150 g di Latte
1 cucchiaino  di Olio evo
Prezzemolo
Noce moscata
Erba Cipollina
Sale, Pepe

Procedimento:
Disporre dentro una ciotola i piccolissimi cubetti di pane
In una ciotolina più piccola sbattere le uova insieme al latte unitamente ad un pizzico di sale e di pepe
Mescolare bene, coprire la ciotola e lasciare riposare un paio di ore, durante le quali il pane inzuppato va mescolato bene
Tritare finemente l'erba cipollina e mettere da parte
In un padellino far sciogliere il burro aggiungervi il cipollotto a minuscolo pezzi e la pancetta a cubetti
Mescolando lasciare che la pancetta perda un po' del suo grasso e  lasciare raffreddare
Unirla al pane insieme all'erba cipollina, alla noce moscata al prezzemolo e ad un cucchiaio di farina
Amalgamare bene il tutto e inumidendosi le mani creare delle palline grandi poco più di una noce
Disporre le palline su di un piatto e passare una ad una sulla rimanente farina
Una volta che saranno tutte infarinate portare ad ebollizione il brodo di carne in un tegame largo
Io ho utilizzato del brodo fresco che avevo preparato il giorno prima ma potrete utilizzare del brodo in brick o farlo da voi all'ultimo minuto con i cuori di brodo che non contengono glutammato
Quando il brodo bolle abbassare la fiamma ed immergervi  canederli in modo veloce perchè vanno uniti tutti insieme
Lasciare cuocere per 15 minuti appena emergono a galla saranno pronti
Servire caldi 




sabato 17 febbraio 2018

Le mie Orecchiette Broccoli e Salsiccia

Sicuramente di stagione questo piatto semplice e prelibato.
Una vera squisitezza, ne mangerei tonnellate...

Ingredienti per 4 persone:
350 g di Orecchiette
500 g di Broccoletti 
1 Cipollotto
250 g di Polpa di Salsiccia
1 tazzina di Vino bianco
un pizzico di Aglio in polvere
3 cucchiai di Olio evo
Parmigiano grattugiato q.b. ( favcoltativo)
Sale, Pepe

Procedimento:
Mondare i broccoletti tenendo da parte le sole cimette, spellando i gamni e tagliarli a piccoli cilindretti.
Quando l'acqua bolle, salare leggermente e versarci dentro prima i soli gambi e dopo 2 minuti le cimette.
Mentre i broccoletti cuociono soffriggere, dentro ad un capiente tegame a fiamma bassa, il cipollotto tagliato a rondelle in olio extravergine
Quando il cipollotto appassisce aggiungere la polpa di salsiccia e con un cucchiaio di legno pestarla un po' per ridurla in piccoli pezzi
Appena la carne cambia di colore, alzare la fiamma e sfumare col vino
Aggiungere un mestolino di acqua cottura dei broccoletti, coprire e stufare per circa 10 minuti ( I tempi di cottura vanno allungati se la polpa di salsicce non è in piccolissimi pezzi)
Aggiungere i broccoletti utilizzando un ragnetto o una schiumarola ma non buttare via l'acqua di cottura, anzi mantenere la fiamma accesa perchè servirà sia per ultimare la cottura del condimento che per cuocervi la pasta
Finire di cuocere i broccoletti insieme alla salsiccia, aggiungendo un po' di aglio in polvere e unendo, quando il liquido sta per asciugarsi, l'acqua di cottura a mestolini
Aggiungere mezzo cucchiaio di sale all'acqua e quando bolle versare le orecchiette
Mescolare spessissimo perchè le orecchiete tendono ad incollarsi l'una all'altra e nel frattempo continuare la cottura del condimento.
Scolare bene le orecchiette al dente, unirle al condimento, aggiustare di sale, pepare ed amalgamare
Impiattare e se gradito spolverizzare di parmigiano grattugiato

venerdì 16 febbraio 2018

I Biscotti al Mandarino di Gerarda

Fragranti e profumati, prima che arrivi la primavera proviamo a realizzare questi deliziosi biscotti che Gerarda ci propone.


Ingredienti:
250 g di Farina di riso
25 g di Fecola di patate
80 ml di Olio di mais
1 Uovo intero
1 Tuorlo
I pizzico di Sale
2 cucchiaini di Lievito per dolci
130 g di Zucchero semolato
La buccia ed il succo di un Mandarino biologico
In alternativa si può usare l'essenza




Procedimento:
Montare le uova con lo zucchero, aggiungere l'olio e continuare a montare
Setacciare le farine con il lievito  ed aggiungere il pizzico di sale
Versare le farine a pioggia continuando a montare a bassa velocità
Infine aggiungere il succo e la buccia del mandarino
Mettere in un sac a poche con beccuccio a stella oppure con lo sparabiscotto dando le forme desiderate
Infornare a 170 gradi in forno statico per circa 15 minuti

Timballo di Patate e Spinaci

Un saporito timballo che ahimè cromaticamente non rende anche se ricco e gustoso ma vi consiglio vivamente di provarlo!

Ingredienti per 6 persone:
600 g di Patate
250 g di Spinaci freschi in foglie  
150 g di Salame Ungherese
50 g di Parmigiano grattugiato
250 g di Besciamella
Olio evo q.b.
Sale, Pepe q.b.

Procedimento:
Sbucciare le patate e tagliarle a fette sottilissime ( è preferibile utilizzare una mandolina)
Lavare ed asciugare bene le foglie di spinaci
Ungere leggermente il fondo di una pirofila
Creare un primo strato di patate, salare leggermente e cospargere di parmigiano grattugiato
Adagiarvi sopra le fette di salame e la besciamella
Creare un secondo strato di patate e cospargerle col formaggio grattugiato
Coprire con uno strato abbondante di spinaci e salare leggermente
Comporre un terzo strato di patate, formaggio grattugiato, salame, besciamella, un filo d'olio e formaggio grattugiato
Qundi creare un quarto strato di patate, spinaci, sale e le restanti fette di salame
Finire con uno strato di patate, formaggio grattugiato, sale, pepe e besciamella
Infornare a 170 gradi per circa 40 minuti



mercoledì 14 febbraio 2018

I miei golosissimi Calzoncini Fritti

I calzoncini fritti sono una di quelle preparazioni che fa accorrere a casa: figli singles, figli sposati, nipotini etc...
Un goloso escamotage per far rimanere tutti a casa il sabato o la domenica sera
Pertanto tutte le volte ne impasto almeno una dose e mezza.
Vi assicuro che non ne rimane mezzo.
La ricetta è quella classica che tutti conoscono, ma per ogni evenienza eccovela 😇
Ognuno li farcisce come vuole, salumi e mozzarella sono la regola, ma poi sta al gusto di ognuno.

Ingredienti per circa 30/35 calzoncini:
1Kg di Farina 0 (zero)
100 g di Strutto
500 ml di Acqua non fredda
100 g di Zucchero 
2 cucchiaini colmi di Sale
25 g di Lievito di birra
Olio di semi di Arachidi
Farina q.b. per il piano di lavoro e per evitare che i panetti si attacchino alla superficie delle teglie


Ripieno:
Arrosto di tacchino a fette
Prosciutto cotto
Mozzarella a panetto
Olio evo
Origano
Sale

Procedimento impasto:
Io ho utilizzato il Bimby per impastare ma potete utilizzare una planetaria o impastare tutto a mano in una spianatoioa avendo cura prima di intiepidire l'acqua in modo che non risulti fredda.
Ho versato acqua, strutto a piccole cucchiaiate e 2 cucchiaini di zucchero nel boccale
Ho lavorato a 37 gradi per 3 minuti a velocità 3
L'acqua che si è intiepdita ha permesso allo strutto di sciogliersi
A questo punto dal foro del coperchio ho versato il resto degli ingredienti ma sempre lavorando a velocità 3.
In ultimo ho lavorato l'impasto a velocità spiga per un paio di minuti

Lievitazione:
Ho inizialmente trasferito l'impasto dentro ad una grande ciotola ( di una nota marca di contenitori in plastica) alta 18 cm e larga 32) unta di olio e l'ho chiusa col suo coperchio
Ma si può tranquillamente utilizzare una capiente ciotola e chiuderla con pellicola da cucina o coperta da un canovaccio
Ho posizionato la ciotola dentro al forno chiuso con la sola lucina accesa per circa 2 ore
Trascorse le 2 ore ho infarinato le placche da forno, le ho abbondantemente spolverizzate di farina
Con l'impasto ho creato delle palline grandi quanto un mandarino e le o adagiate sulle placche distanziandole tra loro
Ho rimesso il tutto dentro il forno sempre con la sola lucina accesa, a lievitare per circa 40 minuti ancora
Nel frattempo ho preparato il piano di lavoro con olio. sale, origano
Ho tagliato a cilindretti la mozzarella e a piccole fette il tacchino arrosto ed il prosciutto
Trascorsi i 40 minuti le palline sono diventate grandi quasi il doppio quindi le ho spianate con le dita sul piano di lavoro infarinato
Ho adagiato i salumi a fettine, la mozzarella mezzo cucchiaino di olio. il sale e l'origano
Ho chiuso i calzoncini e li ho adagiati nuovamente sulle placche da forno
Li ho fritti in una capiente padella con abbondante olio di semi e adagiati su carta assorbente
Servire caldi 









L

Le mie penne al Ragù ricco

Che freddo in questi giorni, le temperature si sono notevolmente abbassate e piove quasi sempre.
Consoliamoci e coccoliamoci con un primo molto sostanzioso, ricco e saporito.
Uno di quelli che richiede un attimo in più di tempo e accortezza ma ... vuoi mettere la soddisfazione quanto si porta in tavola? ... Impagabile!
Fate come me fate tesoro del tempo che si trascorre in casa a causa del freddo e deliziate i vostri cari con un primo che per la ricchezza degli ingredienti può essere considerato un piatto unico.

Ingredienti per 4 persone:
300 g di Penne rigate
350 g di Macinato misto
1 Melanzana medio/grande
120 g di Pancetta affumicata a cubetti
250 g di Pisellini surgelati


1 Cipolla media
1 Carotina
1 costa di Sedano
una tazzina di Vino 
350 g di Passata di pomodori
Olio di semi di ararchidi
Olio evo q.b.
30 g di  Grana grattugiato
Pangrattato q.b.
Sale, Pepe


Procedimento:
Tritare finemente cipolla, sedano e carota e soffriggerli in olio extravergine dentro ad un capiente tegame
Una volta appassiti aggiungere il macinato e la pancetta tagliata a cubetti piccolissimi
Mescolare e pestare con un cucchiaio di legno in modo che il macinato si sciolga bene
Alzare la fiamma e sfumare col vino
Una volta evaporato il vino aggiungere la passata di pomodori e coprire
nel frattempo sbucciare la melanzana, tagliarla a piccolissimi cubetti e friggerla in olio di semi di arachidi
Una volta fritti adagiare i cubetti in carta assorbente per far loro perdere l'unto in eccesso
Dopo circa 10/15 minuti di cottura del ragù, tempo nel quale esso va mescolato di tanto in tanto, aggiungere i pisellini e coprire ancora
Proseguire la cottura sino a quando il ragù sarà cotto, occorreranno ulteriori 15/20 minuti
Se necessario correggere con un pizzico di zucchero l'acidità del pomodoro ed aggiungere una tazza di acqua calda se si restringe eccessivamente
Un paio di minuti prima di spegnere aggiungere le melanzane fritte, salare e pepare
Cuocere la pasta in acqua bollente e salata per la metà del tempo di cottura previsto nella confezione
Scolarla bene ed amagamarla con la grande parte del ragù e ad un bel pugno di grana grattugiato
Versare un mestolo di ragù in una pirofila, aggiungere la pasta amalgamata
Coprire con una spolverata di grana e pangrattato
Infornare a 180 gradi per circa 15 minuti quindi passare il forno in funzione grill per 2 o 3 minuti e spegnere




domenica 11 febbraio 2018

Le Millefoglie di Chiacchiere di Gerarda

Che meraviglia queste chiacchiere in versione millefoglie e farcite di crema.
Le mani preziose di Gerarda ce le presentano alternate a strati classiche e al cacao, come si trattasse di una millefoglie, farcite di crema e decorate a piacere
Ma sta alla creatività ed al gusto di ognuno di noi realizzarle e presentarle come meglio ritiene.
Eccovi gli ingredienti dell'impasto e del procedimento...poi sbizzarritevi pure! 🙂

Ingredienti:
250 g di farina 0
25 g di burro morbido
1 uovo intero più 1 albume
1 cucchiaio di zucchero semolato
35 g di grappa
La buccia di un limone grattugiata

Consigli per Decorare:
Zucchero a velo
Granella di mandorle
Granella di Pistacchio
Granelli di Zucchero
Cioccolata Fusa


Procedimento:
Impastare tutto insieme
Farina riposare l'impasto un paio d'ore
Tirare la sfoglia molto sottile e con l'aiuto di una rotella creare delle strisce larghe 2 dita
Friggere in abbondante olio di arachidi
Adagiare su carta assorbente
Si possono fare al cioccolato togliendo 30 g di farina aggiungendo la stessa quantità di cacao e un cucchiaio di latte
Creare gli strati tipo millefoglie e farcire con crema

Il nostro Blog consiglia la deliziosa e leggera crema paradiso , per la ricetta CLICCA QUI
O la classica e sempre gradita crema pasticciera, per la ricetta CLICCA QUI

venerdì 9 febbraio 2018

Salsicce e Patate al forno

Un piatto semplicissimo e molto saporito che i più sanno preparare ottimamente senza tante spiegazioni.
Ma per quei pochi che vista la foto sul mio Blog ne hanno espressamente richiesto la ricetta...eccola!




Ingredienti per 4 persone:
800 g di salsicce ( meglio se quelle panciute)
4 cucchiai di olio evo
1,2 kg di Patate 
Insaporitore fatto in casa
Pepe

A chi volesse preparare da se l'insaporitore per pesce, carne e patate fatto in casa, del quale io no riesco più a fare a meno tant'è che l'ho soprannominato " il mio asso nella manica in cucina" consiglio di CLICCARE QUI
Diversamente consiglio di fare un trito di rosmarino, salvia, sale ed un pizzico di aglio in polvere.

Procedimento:
Pelare le patate, lavarle e tagliarle a toacchetti
Disporle in una pirofila e mescolarle con olio, insaporitore, e pepe
Infornare a 180 gradi  per circa 20 minuti
Tirare fuori dal forno la pirofila, mescolae e disporvi sopra le salsicce
Rimettere in forno per altri 30 minuti
Dopo 15 minuti tirare ancora una volta fuori dal forno e con i rebbi di una forchetta bucherellare le salsicce in modo che il grasso che in parte ne fuoriuscirà andrà ad insaporire ulteriormente le patate
Rimettere in forno e proseguire la cottura per i rimanenti 30 minuti
Trascorso il tempo, controllare con uno stuzzicadenti che le patate siano morbide, se non lo sono proseguire la cottura sino a che non lo diventino
Servire calde.

martedì 6 febbraio 2018

Quenelle di Ricotta, Tonno e Broccolo

Polpettine dalla classica forma alla francese da servire come antipasto o per arricchire un buffet.
Squisite è dir poco, sono andate letteralmente a ruba.
Ho intenzione di riproporle presto come antipasto per farle gustare ai miei amici.
Vi garantisco il successo di questa pietanza.





Ingredienti:
180 g di cimette di Broccolo già lesse

90 g di Tonno sottolio sgocciolato
250 g di Ricotta di pecora
3 cucchiai di Grana grattugiato 
un pizzico di Aglio in polvere
un pizzico di Noce Moscata
Pangrattato q.b.
Olio di semi di Arachidi
un po' di Mentuccia ( io ho utilizzato quella secca)
Sale, Pepe q.b.

Procedimento:
Mescolare gli ingredienti in una ciotola aiutandosi con una forchetta per pestare e ridurre in minuscoli pezzi i broccoli
Con l'aiuto di 2 cucchiai creare le quenelle
Passarle nel pangrattato e friggerle in abbondante olio di arachidi caldissimo