Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

venerdì 3 marzo 2017

Totanetti in umido

Appetitoso secondo piatto di pesce, di quelli tanto saporiti che inzupparci il pane diventa un obbligo.
Sono molto facili da preparare, l'unica difficoltà potrebbe essere rappresentata dal nettare i totanetti, operazione che preferisco fare personalmente, ma se non vi va lasciatelo fare al vostro pescivendolo 😅

Ingredienti per 4 persone:
8 totanetti per un peso totale di circa 1.5 kg
5 spicchi d'aglio
olio evo q.b.
una tazzina quasi piena di vino bianco
200 g di polpa di pomodori
prezzemolo
sale. pepe

Pulitura dei Totani:
1) separare il tronco dalla testa/tentacoli
2) eviscerare il tronco
3) togliere la pellicina a tronco e   coda
4) togliere la parte callosa, la bocca e gli occhi tagliando col coltello la parte di totano che         contiene questi organi
5) per quanto possibile togliere pellicina e ventose
6) sciacquarli abbondantemente sotto l'acqua quindi metterli in un colapasta a scolare

Procedimento:
Mondare come sopra descritto i totanetti e tagliare il tronco ad anelli di circa 2 cm e la restante parte suddividendo i tentacoli a due a due
In una capiente padella soffriggere nell'olio l'aglio tagliato a pezzi, prima che imbiondisca troppo aggiungere i totanetti
Attenzione in questa fase agli eventuali schizzi di olio caldo
I totanetti in cottura si arricceranno un po' ed assumeranno un colore rossastro
A questo punto sfumare col vino ed alzare la fiamma per pochi minuti
Evaporato il vino unire la polpa di pomodori e mezzo mestolo di acqua calda, coprire e lasciare stufare
Portare a cottura i totanetti e, se necessario, aggiungere un ulteriore mezzo mestolo di acqua
Aggiustare di sale e di pepe e spolverizzare di prezzemolo.