Follow by Email

Ciao sono Rita, ho 4 figli, 3 nipotini, amo cucinare, riciclare e condividere le mie preparazioni

Translate

martedì 7 febbraio 2017

Torta di Compleanno alla Nutella e Crema Moka

Una torta goduriosa, con tre strati di pan di spagna e due diverse creme per farcirla e per decorarla.
Un'esplosione di golosità, una squisitezza....provate e vedrete
Non sono una grande pasticciera ma amo fare da me le torte di compleanno per i miei figli.
Decidono loro tutto, il pan di spagna, le farciture, le creme e io son felice di accontentarli.

Ingredienti per il Pan di Spagna:
6 uova intere
180 g di zucchero
75 g di fecola di patate
75 g di farina 00
un pizzico di sale 

Ingredienti per la Crema Moka:
250 g di mascarpone
300 g di panna per dolci
6 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di caffè solubile
2 cucchiaini di cacao amaro
2 cucchiaini di caffè ristretto


Ingredienti per la Crema alla Nutella 
200 g di panna da montare 
5/6 cucchiai di nutella

Ingredienti per la bagna:
1 cucchiaio di liquore al caffè
2 cucchiaini di caffè ristretto
70 g di acqua 
2 cucchiai colmi di zucchero

Ingredienti per la Ganache:
100 g di panna liquida
100 g di cioccolata fondente a cubotti o in gocce
una nocciolina di burro

Ingredienti per la Decorazione:
La Ganache preparata
5/6 cucchiai di Crema alla Nutella
10/12 cucchiai di Crema Moka
Chicchi di caffè per la base


Occorreranno inoltre:
Burro e farina per lo stampo 
Teglia rotonda da max 30 cm di diametro
Spatola da cucina ( leccarda)
Spatola per dolci
Sac a poche con beccuccio a stella

Procedimento:
Innanzitutto preparare il pan di spagna e mentre raffredda, preparare il resto degli ingredienti
Mettere la panna in frigo e la ciotola nella quale verrà in seguito montata la panna in freezer
tirar fuori dal frigo il mascarpone e preparare il caffè ristretto che non deve essere caldo quando, in seguito verrà utilizzato

Procedimento Pan di Spagna:
Sbattere con una frusta elettrica le uova intere con lo zucchero per almeno 20 minuti ( non meno, altrimenti non riesce)
Quindi mescolare farina e fecola, versarle in un setaccino (colino) e versala a poco a poco nel composto
Attenzione per non smontare le uova bisogna mescolare con una spatola con movimenti delicati dal basso verso l'alto
Versare nella teglia precedentemente imburrata ed infarinata e metterla in forno caldo a 150 gradi per 50 minuti.
Passare il forno a 100 gradi mantenendo sempre il pan di spagna all'interno
Quindi spegnere a lasciare raffreddare a forno spento


Procedimento per la Crema Moka:
Utilizzando una frusta elettrica montare il mascarpone ( che avrete tirato fuori dal frigo almeno una mezzora prima) insieme a 4 cucchiai di zucchero, ad un cucchiaino di caffè ristretto, a mezzo cucchiaino di caffè solubile e un cucchiaino di cacao amaro
Otterrete una crema morbida color tortora come in foto, mettete da parte 
Montare adesso la panna, sempre utilizzando la frusta elettrica ( che avrete prima ben pulito), in un'altra ciotola insieme al restante zucchero, caffè ristretto, cacao amaro e caffè solubile.
Unire la panna montata al mascarpone ma procedere pian piano a cucchiaiate e aiutandosi con una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l'alto.
Questi accorgimenti sono necessari al fine di evitare che la panna si possa smontare.

Mettere la crema così ottenuta in frigo

Procedimento per la Crema alla Nutella:
Montare la panna con le fruste elettriche
Aggiungervi la nutella un cucchiaio alla volta, mescolarla con una spatola con movimenti delicati dal basso verso l'alto per non smontare la panna
Se la Nutella è eccessivamente dura farla intiepidire qualche minuto a bagnomaria con tutto il suo barattolo di vetro

Nel frattempo il pan di spagna si è raffreddato, trasferirlo in un grande piatto e tagliarlo in tre ottenendo così tre dischi uguali, adagiate il secondo e il terzo disco in altri due diversi piatti piatto

Procedimento Bagna:
In un pentolino sciogliere lo zucchero nell'acqua e mettere a scaldare mescolando
Quando lo zucchero si sarà tutto sciolto spegnere e lasciare raffreddare un po' quindi aggiungere il caffè ristretto
Unire il liquore ma solo se non ci saranno bambini a mangiare la torta
Io ho utilizzato il mio liquore al caffè, per la ricetta CLICCA QUI

Con il composto ottenuto inumidire abbondantemente tutti e tre i dischi di pan di spagna

Primo Assemblamento:
Coprire il primo disco di pan di spagna, dopo averlo inumidito con la bagna,  con poco più dei tre quarti della crema alla Nutella, livellare bene aiutandosi con la spatola da pasticciere, mettere la restante crema in frigo
Adagiarvi sopra il secondo disco di pan di spagna, sempre già inumidito con la bagna e versarvi sopra i tre quarti della crema moka, livellare con la spatola e coprire col terzo disco di pan di spagna
Mettere la torta in frigo e procedere alla preparazione della ganache


Preparazione Ganache:
Se utilizzate cioccolata a cubotti, riducetela prima in scaglie 
In un pentolino versare la panna e il burro, cuocere a fuoco basso
Appena la panna sarà ben calda ma prima che inizi a bollire spegnere e versarvi la cioccolata e mescolare energicamente con una frusta in modo che si sciolga completamente


Decorazione e Ultimazione:

Fare intiepidire giusto un po' la ganache quindi tirare fuori la torta dal frigo e versarvela sopra.

Direzionare il pentolino al centro della torta così la ganache scivolerà uniformemente su tutta la superficie della torta.
Non è necessario ricoprire i lati, è sufficiente che a ganache copra la superficie della torta in quanto i lati verranno poi rivestiti di crema
Con un tovagliolo di carta pulire il piatto dagli eventuali eccessi di ganache colati alla base
Tirare fuori dal frigo la cremamoka  rimasta e con l'aiuto della spatola da pasticciere rivestire i lati della torta
A questo punto mettere nella sacca da pasticciere la crema alla Nutella e creare un bordo e dei ciuffetti sulla superficie della torta utiizzando il beccuccio a stella
Se volete apporre una scritta utilizzate la sacca da pasticciere col beccuccio dall'uscita più piccola che avete
Alla base della torta appoggiare dei chicchi di caffè
Mettere la torta in frigo a riposare sino al momento del consumo.